STIGMATICA POLACCA KATARZYNA  SZYMON

flower08.jpg

ATTUALITÀ 

Scarica

gratuitamente il film

di Katarzyna Szymon

Guarda il video di Caterina Szymon

Ritorno a home page   

Archivio delle fotografie   

Libro di preghiere 

Contatto -  katarzynaszymon@wp.pl 

Messaggi importanti per tutto il mondo 

 

 

 

STIGMATE 

 

DONO DI RICEVERE LA SANTA

COMUNIONE DAL CIELO 

Libro su Katarzyna Szymon   

Le estasi scelte 

sulla guarigione miracolosa

Testimonianze dei tutori 

 


Warning: include(STD/STDwlo/STD5a.htm) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /public_html/Webserver/W/WiecejStygmaty.php on line 602

Warning: include(STD/STDwlo/STD5a.htm) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /public_html/Webserver/W/WiecejStygmaty.php on line 602

Warning: include() [function.include]: Failed opening 'STD/STDwlo/STD5a.htm' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php') in /public_html/Webserver/W/WiecejStygmaty.php on line 602

Le stigmate delle cinque ferite del Signore Gesù Katarzyna Szymon ha ricevuto il 8 marzo 1946, il primo venerdi di Quaresima. All’inizio erano le ferite piccole e Katarzyna riusciva a nasconderle. Con il passare del tempo si allargavano e sanguinavano sempre di più.

Parla medico Włodzimierz Wojciechowski: 

 

 Ho conosciuto Katarzyna Szymon l’autunno 1984.  In qualita del medico posso esprimere il mio parare al riguardo delle sue stigmate.

Devo dire che per la prima volta nella mia vita ho visto il fenomeno delle stigmate. Erano i coaguli rotondi e piatti da entrambi i lati delle mani e dei piedi del diametro di circa 3 cm.  La pelle intorno a questi coaguli era coperta di rughe e ondulata.  Dai racconti so, che queste stigmate sono state esaminate nei diversi modi. Fra altro togliendo questi coaguli  e allora si presentava una superficie delle cicatrici fresche. Una volta sono stato anche testimone d’emorragia di queste stigmate.

Si e mostrava in questo modo che, sul bordo di detti coaguli si presentava l’orlo siero – sanguinoso, che si spandeva a raggio in modo da sembrare di uscire da sotto di coaguli stessi. Allora si sentiva il profumo di violette o di rose.

 Questa testimonianza e da vedere nel filmato

 

 

 La casa di Marta Godziek era la casa aperta per tutti, quelli che volevano incontrarsi con Katarzynka. Spesso veniva qui Basia – una studentessa di medicina – oggi gia medico

 Ho incontrato Katarzyna Szymon per la prima volta nel 1982, quando con un gruppo degli studenti dal sacerdozio accademico, siamo venuti qui, perché abbiamo saputo di un fenomeno insolito – delle stigmate.

Era una donna molto semplice ma molto intelligente. In alcune parole semplici centrava subito al punto.

Le sue stigmate che aveva sulle mani e sui piedi erano cosi: erano le ferite grandi cui sanguinavano nelle fessure. Dalle sue ferite a ondate si sentiva un profumo. Era un profumo dei fiori.

Durante le sue estasi per le sue labbra parlavano a noi Signore Gesu e la Santa Madre,  insegnandoci e puntando verso la dignita dell’uomo. Per esempio: a noi studenti di medicina si era rivolta la Madre di Dio dicendo che,  un bambino malato o un uomo malato dobbiamo trattate,  come se fosse Signor Gesu stesso. Questo era molto sollevante per noi.  Venivamo qui e cantavamo.

Katarzyna era una persona allegra e serena. Era piena d’amore verso altrui e verso il Dio. Era per noi una stupenda scuola di vita

 Questa testimonianza e da vedere nel filmato

 Katarzyna Szymon e morta il 24 agosto 1986.

Al momento della morte, le stigmate cui portava,  hanno cominciato a cicatrizzarsi in un modo miracoloso, confermando in questo modo il loro carattere soprannaturale.

WŁODZIMIERZ:

 Se fossero false -  cioe preparate con un ago,  oppure un coltello- allora rimarrebbero per tutto il tempo dopo la morte.

 E in questo casa – gia due ore dopo la morte, e poi quattro giorni dopo la morte le ferite si sono guarite.  Sembrava che questi coaguli sono stati sublimati - evaporati.  La pelle diventava liscia e si puo affermare che, al momento,  quando Katarzynka era messa nella tomba, sono rimasti soltanto i segni di questi coaguli.

 Questa testimonianza e da vedere nel filmato

Katarzyna Szymon non soffriva soltanto fisicamente, senza una parola di lamento e sempre con il perdono nel cuore accoglieva molte valutazioni ingiuste su di lei e perfino le calunnie.  

MARTA  GODZIEK:

 Una cosa piu dolorosa era questa che, Katarzyna era perseguitata dalla gente.  Dicevano che da sola grattava le ferite.  Io sono stata il testimone oculare per sei anni,  ho osservato tutto e posso dire che non ha grattato.  Venerdi e mercoledi sanguinava spontaneamente -  il sangue schizzava dalle ferite: del fianco, della testa, delle mani, dei piedi.

 Questa testimonianza e da vedere nel filmato

 vcr_up_1.gif